Categorie
Saimon

La ruota

3, 2, 1…

Momenti di cristallo che si frantumano a terra e che lasciano al suolo istanti scongelati che presto verrano tramutati in acqua al sopraggiungere della luce…

C’è un uomo vestito con abiti pesanti che cerca disperatamente di combattere il freddo che c’è all’interno della caverna in cui si trova, ma in realtà il freddo non è il problema più impellente, il vero scoglio da affrontare che sta mandando scariche elettriche di rabbia e frustrazione al suo cervello, è una ruota di legno incastonata in una fessura nella roccia rivestita dal ghiaccio che crea una patina di invulnerabilità, lui sa che girando la ruota si compirà il suo destino e una volta che la luce lo avvolgerà lo trasporterà in un luogo e in un tempo che potrà essere ovunque, ma che non sarà più quello in cui si trova ora.

Quell’uomo non sa che avrebbe una scelta, ma non riesce a comprendere tale scelta perche la sua mente è corrotta dal suo essere così narcisista! Il suo cuore sì è rassegnato già tempo e non ha più la forza necessaria per cercare di fargli cambiare direzione.

L’uomo pensa (erroneamente) che spetta a lui, e che solo lui può portare a termine l’infausto compito! E si è cosi convinto che scambia la paura e la rabbia come un qualcosa di ineluttabile… E alla fine l’uomo che si lascia dominare da una forza a cui non può opporre resistenza, inizia a smuovere la pesante ruota che piano piano si sblocca dalla posizione in cui era inizialmente, la luce fa capolino dalla fessura e diventa sempre più viva e pulsante fino a quando entra in simbiosi con la ruota e l’uomo… Alla fine tutto diventa luce che acceca l’uomo e lo trasporta al di là della fessura in luogo e in un tempo che non potrà mai essere il suo.

Di Saimon

Di cosa parla questo blog? Di me, e della visione della vita che i miei due collaboratori neuronali decidono per conto mio, si lascio fare a loro e vediamo cosa ne viene fuori.

12 replies on “La ruota”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.